low pressure fitness ipopressivi sport

CON QUESTO TIPO DI ALLENTAMENTO HO OTTENUTO RISULTATI SIA IN PISCINA CHE IN MARE

Mi chiamo Andreu e il mio primo contatto con gli ipopressivi è stato attraverso la pratica dell’apnea agonistica, con Apnea Vallés, (gruppo di allenamento dei soci dell’associazione Apnea Catalunya). In questo circolo, gli ipopressivi fanno parte del programma generale di allenamento.

Fin dall’inizio ho avuto un grande miglioramento, sia nel tono addominale che nei tempi di apnea. Ho deciso di chiedere a Juanma Molleja di preparare un programma personalizzato comprensivo di ipopressivi statici combinati a sessioni di ipopressivi dinamici e sessioni con “mask training” ovvero allenamenti con maschera.

Con questo tipo di allenamento ho ottenuto ottimi risultati sia in piscina che in mare, e sono riuscito a constatare, fra altri parametri, un aumento nel livello di ematocrito, aumento della capacità vitale polmonare e flessibilità toracica. Inoltre, sono riuscito a migliorare i miei tempi di apnea e di recupero così come ho migliorato l’adattamento del mio corpo nella profondità dell’acqua.

Tutto ciò è stato confermato dalle analisi e dalle prove mediche a cui sono sottoposto durante l’anno.

Andreu Corvillo

Apneista competitivo